home

MASTER DI II LIVELLO
FORMAZIONE UNIVERSITARIA
MATERIALI PER LA RICERCA

dirittopenitenziarioecostituzione.it

Roma3

MASTER DI II LIVELLO

"Diritto penitenziario e Costituzione"

 

Corso di Master e suoi Organi

1. Per l’anno accademico 2017/2018 è attivato il Corso di Master di II livello in Diritto Penitenziario e Costituzione (DIPEC).

2. Il Corso è di tipo convenzionato, quale progetto didattico concordato dal Dipartimento di Giurisprudenza e i Dipartimenti dell'Amministrazione Penitenziaria (di seguito DAP) e della Gustizia Minorile e di Comunità (di seguito DGMC).

3. Il Direttore del Master è il Prof. Marco Ruotolo. Il Condirettore del Master è il Dott. Massimo De Pascalis.

4. I riferimenti e i recapiti della Segreteria del Master

5. Il Consiglio del Master

6. Il Comitato scientifico

 

Piano delle Attività Formative

Il Corso è svolto nella modalità didattica: mista.

L’attività didattica si svolgerà: presso i locali del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Roma Tre, sito in Roma, via Ostiense, 159; presso la Direzione Generale della Formazione del Ministero della Giustizia, sita in Roma, via Giuseppe Barellai, n. 140; in modalità teledidattica (non in presenza).


Il Master è strutturato in modo da:

  • offrire ai giovani laureati la possibilità di completare e perfezionare la propria conoscenza delle materie attinenti al diritto penitenziario, anche per disporre di una preparazione adeguata ad affrontare i concorsi pubblici e la carriera nell’amministrazione;
  • fornire al personale delle pubbliche amministrazioni, centrali e locali, l’opportunità di svolgere attività di aggiornamento e di riqualificazione professionale;
  • consentire a coloro che operano, a diverso titolo, nell’ambito dell’esecuzione penale di perfezionare le conoscenze giuridiche nello specifico settore;
  • fornire conoscenze multidisciplinari per lo svolgimento delle attività connesse alle nuove professionalità penitenziarie (in particolare per il ruolo di mediatore culturale).

 

Articolazione del Master

1. Nell’ambito del piano didattico del Master sono previsti i seguenti moduli didattici che possono essere unicamente seguiti dagli studenti.

Modulo I "L’esecuzione penale nella dimensione costituzionale"
Modulo II "Le fonti del diritto penitenziario"
Modulo III "Il sistema penitenziario italiano"
Modulo IV "Carcere e società civile"
Modulo V "I diritti delle persone private della libertà personale"
Modulo VI "Avvocati e magistrati a confronto. Oltre il reato"
Modulo VII "Oltre il carcere"
Modulo VIII "La conoscenza del detenuto"
Modulo IX "Multiculturalismo e diritti dei migranti. Cultura e carcere"
Modulo X "Riabilitare, riparare o restaurare? Per una nuova cultura della pena"
Modulo XI "Informazione e sistema dell’esecuzione penale"

2. Allo studente che avrà seguito con profitto uno o più dei moduli didattici sopra elencati verrà rilasciato un attestato di frequenza.

 

Inizio e durata del Corso

1. Le attività didattiche del Master avranno inizio nel mese di gennaio 2018, e termineranno nel mese di settembre 2018.

2. La prova finale si svolgerà nel mese di settembre 2018.

3. È prevista una sessione di recupero per lo svolgimento della prova finale nel mese di ottobre 2018.

 

Altre informazioni

 

Visualizza il Regolamento completo (pdf)

 

 

Notizie e comunicazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici ed analytics propri e di altri siti per consentire una agevole fruizione dei contenuti del sito e  per raccogliere informazioni in forma aggregata a fini statistici. Proseguendo la navigazione si acconsente all’uso dei cookies. Se vuoi saperne di più sui cookies o sui metodi per cancellarli o bloccarli utilizzando le opzioni del tuo browser clicca qui.