home

EUROPEAN PENOLOGICAL CENTER
MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO
CLINICA LEGALE E MATERIALI

dirittopenitenziarioecostituzione.it

    Roma3

    Normativa

    La Legge 26 luglio 1975, n. 354 reca “Norme sull'ordinamento penitenziario e sulla esecuzione delle misure privative e limitative della libertà”. Con la sua entrata in vigore, finalmente si superava il “Regolamento per gli Istituti di prevenzione e pena” del 1931, fedele traduzione dell’ideologia fascista nel settore penitenziario, e si cercava di dare attuazione alla nuova funzione rieducativa delle pene sancita dalla Costituzione del 1948.

    La rapida evoluzione della società degli ultimi decenni ha fatto sì che la riforma del 1975 fosse percepita come sempre più datata. L’adozione del regolamento di esecuzione del 2000 (D.P.R. 30 giugno 2000 n. 230) ha senz’altro rappresentato un nuovo tentativo di modernizzazione del diritto penitenziario.

    Da ultimo, la più recente riforma attuata dai decreti legislativi delegati del 2 ottobre 2018, ha introdotto alcuni apprezzabili aggiornamenti nella normativa penitenziaria, colmando, ad esempio, la lacuna normativa in materia di esecuzione penale minorile.


    Documenti:

     

     

     


    ilmiositojoomla.it

    Please publish modules in offcanvas position.

    Questo sito utilizza cookies tecnici ed analytics propri e di altri siti per consentire una agevole fruizione dei contenuti del sito e  per raccogliere informazioni in forma aggregata a fini statistici. Proseguendo la navigazione si acconsente all’uso dei cookies. Se vuoi saperne di più sui cookies o sui metodi per cancellarli o bloccarli utilizzando le opzioni del tuo browser clicca qui.