home

MASTER DI II LIVELLO
FORMAZIONE UNIVERSITARIA
MATERIALI PER LA RICERCA

dirittopenitenziarioecostituzione.it

Roma3

Come annunciato dal Ministro Biesenbach, il Nordreno-Vestafalia assume un’iniziativa straordinaria, proponendo l’interruzione della espiazione della pena residua per i detenuti con condanne fino a diciotto mesi da scontare entro fine luglio. Esclusi dalla sospensione dell’esecuzione della pena i condannati per reati sessuali, per violenze gravi o in attesa di espulsione. L’applicazione del rinvio o della sospensione della pena è “consigliata” anche per i detenuti non in grado di pagare sanzioni pecuniarie.

Pur non risultando al momento casi di COVID-19 negli istituti del Land, il provvedimento intende “liberare” mille posti da destinare quali spazi per l’eventuale quarantena di detenuti che risultino positivi.

Non si tratta di un provvedimento clemenziale, né di uno sconto-Corona («Es gibt keinen Corona- Rabatt»), come afferma il Ministro Biesenbach, ma di una misura prudenziale per fronteggiare il rischio della diffusione del COVID-19 negli Istituti penitenziari.

Marco Ruotolo

Calendario incontri

Questo sito utilizza cookies tecnici ed analytics propri e di altri siti per consentire una agevole fruizione dei contenuti del sito e  per raccogliere informazioni in forma aggregata a fini statistici. Proseguendo la navigazione si acconsente all’uso dei cookies. Se vuoi saperne di più sui cookies o sui metodi per cancellarli o bloccarli utilizzando le opzioni del tuo browser clicca qui.